OSTETRICIA E IGIENE GENERALE

Crediti: 
9
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Lo studente deve acquisire le conoscenze di epidemiologia e profilassi delle malattie infettive e non e acquisire conoscenza e comprensione sui rischi infettivi a cui sono esposte le partorienti ed i mezzi di prevenzione.Lo studente deve inoltre conoscere e comprendere le basi di embriologia e fisiologia della placenta e annessi fetali; la fecondazione, i meccanismi di contraccezione; la gravidanza gemellare ed extrauterina; l'aborto spontaneo Deve inoltre conoscere gli elementi necessari per fare una corretta diagnosi di gravidanza, saper datare correttamente la gravidanza e conoscere le modificazioni fisiche ed emotive cui la donna andrà inconto nei tre trimestri .
Deve sapere come instaurare una corretta relazione con la donna gravida e come sostenerla durante tutta la gestazione fornendo un counseling appropriato. Deve conoscere gli elementi fondamentali per fornire una corretta assistenza alla gravidanza fisiologica alla luce delle linee guida fornite dal Ministero della Salute.
Lo studente inoltre deve acquisire conoscenza degli aspetti fondamentali della nutrizione:
-i nutrienti, gli alimenti, l’alimentazione,con particolare riferimento alla gravidanza,
nonché le indicazioni dietetiche per alcune patologie di maggiore interesse.

Contenuti dell'insegnamento

Concetti fondamentali di: Embriologia e fisiologia della gravidanza,-il compito dell'ostetrica nei tre trimestri della gravidanza preparazione e assistenza al parto;-prevenzione delle malattie da infezione e non;-mezzi e strategie di prevenzione;i livelli dell’intervento preventivo;la profilassi immunitaria e la chemioprofilassi;-aspetti nutrizionali e indicazioni dietetiche in corso di gravidanza e nella nutrice

Programma esteso

Igiene generale
Epidemiologia generale delle malattie infettive

Le sorgenti di infezione, modalità di trasmissione.
Fattori favorenti la comparsa di infezioni.
Modi di comparsa delle infezioni nella popolazione
La medicina preventiva
Gli obiettivi e i metodi della prevenzione.
La prevenzione delle infezioni: scoperta e inattivazione delle sorgenti di infezione, interruzione delle catene di trasmissione; aumento di resistenza alle infezioni
Principi generali di prevenzione delle malattie non infettive
Prevenzione primaria
Prevenzione secondaria
Prevenzione terziaria
Prevenzione delle infezioni trasmissibili con il sangue
Prevenzione delle infezioni in gravidanza
Infezioni ospedaliere( cenni). L’acqua potabile - cenni sulle sorgenti di approvvigionamento, e possibilità di inquinamento,
criteri di potabilità. Cenni di Educazione Sanitaria e di Organizzazione Sanitaria.

Ginecologia e Ostetricia
-Fisiologia della placenta
Embriologia della placenta, del liquido amniotico e degli annessi fetali
La fecondazione, il ciclo mestruale, la contraccezione (i meccanismi).
La gravidanza : gravidanza fisiologica;-gravidanza gemellare fisiologica e cenni di patologia;- gravidanza extra-uterina;- mola vescicolare
Aborto spontaneo( cenni);
Ecografia ostetrica ( cenni).

Scienze infermieristiche ostetrico - ginecologiche -
L'assistenza prenatale:concetti generali, globalità dell' assistenza,i
bisogni della donna in gravidanza;diagnosi di gravidanza (segni di
presunzione, probabilità, certezza)
La datazione della gravidanza.
Caratteristiche dei tre trimestri.
Il compito relazionale dell'ostetrica nei tre trimestri
Counseling nei tre trimestri di gravidanza
Cartella della gravidanza, la prima visita:accoglienza della gravida,
l'esame ostetrico, anamnesi, ispezione, palpazione, ascoltazione,
esplorazione, l'esame con lo speculum.
Parametri vitali in gravidanza.
L'aumento ponderale
Le manovre di Leopold.
La misurazione sinfisi fondo.
I movimenti fetali
L' ambulatorio ostetrico
La preparazione della paziente al parto per via vaginale
Scienze e tecniche dietetiche applicate.
I nutrienti: macro e micronutrienti.
2. Gli alimenti. Alimenti di maggiore interesse nutrizionale.
3. I gruppi nutrizionali. Caratteristiche
4. Fabbisogni e indicazioni dietetiche per la gestante nei vari trimestri e della nutrice
5. Dietoterapia nelle condizioni patologiche della gravidanza: diabete
6. Latte materno e differenze con il latte vaccino.
7. La sindrome metabolica e il diabete : approccio dietetico
Scienze infermieristiche ostetrico - ginecologiche

Bibliografia

Igiene.Barbuti et altri
Edit. Monduzzi-III Edizione(2011)
Linee guida Ministero della salute sulla gravidanza fisiologica
Pescetto, De Cecco, Pecorari -Ostetricia- vol. 1
Linee guida “take reference to INRAN : www.inran.it
2-Nutrizione Clinica. Di Magnati G. RussoC e DAZZI D., Edito da EdiSES di Napoli, 1987.
3. “Manuale di Nutrizione Applicata” Riccardi ed. Sorbona
4.” La nutrizione del bambino sano Faldella Pensiero Scientifico

Appunti del docente

Metodi didattici

Lezioni Frontale con l’utilizzo di supporti visivi, discussione in aula con gli studenti eesercitazioni guidate.

Modalità verifica apprendimento

Esame orale e prova scritta