MEDICINA PRE-PERINATALE E NEONATOLOGIA

Crediti: 
6
Anno accademico di offerta: 
2017/2018
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Lo studente dovrà acquisire le conoscenze di base relative alle principali condizioni patologiche della gravidanza. Etiche relative alle patologie neonatali e alle patologie della funzione riproduttiva

Prerequisiti

conoscenza approfondita della fisiologia della gravidanza

Contenuti dell'insegnamento

Il corso è costituito da cinque moduli didattici, di cui due di PEDIATRIA GENERALE E SPECIALISTICA, il modulo di SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE, GINECOLOGIA E OSTETRICIA, SCIENZE INFERMIERISTICO-GINECOLOGICHE.

Programma esteso

Per il programma si rimanda ai contenuti di ogni singolo modulo

Bibliografia

libro di testo molto completo, aggiornato e di ottimo livello
"Ostetrica. Le basi scientifico-culturali" Vol.1-2-3
di Costantini Walter; Callistri Daniela. Piccin Editore, 2013. Edizione: 1
Sempre valido e più che sufficiente per la parte clinica
"Ginecologia e ostetricia" di Pescetto - De Cecco - Pecorari - Ragni
Editore: Seu Edizione: IV 2009
Volume: Opera in due volumi
Utile per una visione riassuntiva ma da integrare con materiale didattico
"Ostetricia e Ginecologia. Per i corsi di Laurea in Ostetricia".
di Colacurci Nicola; Cappadona Rosaria; Caserta Donatella; Del Bo Elisa; Marchesoni Diego; Piga Maria Domenica; Vicario Maria; Zavarise Daniela
Idelson - Gnocchi, 2013 Edizione: 1

Metodi didattici

lezioni frontali e interattive

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi di apprendimento prevede la valutazione mediante un esame orale rispetto ai contenuti trattati. Mediante domande su argomenti relativi al contenuto del corso, verrà accertato se lo studente ha raggiunto l’obiettivo della conoscenza e della comprensione dei contenuti, e se sia in grado di applicare le conoscenze acquisite nell’esercizio della professione. L’accertata incapacità di rispondere ad una domanda, o di dimostrare almeno una conoscenza elementare dell’argomento oggetto della domanda, comporterà il non superamento dell’esame. In caso di superamento dell’esame, verrà formulato un giudizio che contribuirà al voto finale del Corso Integrato, in base al raggiungimento degli obiettivi (ottimo, buono, discreto, pienamente sufficiente, appena sufficiente).