SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE

Docenti: 
MARCATILI Claudia
Crediti: 
1
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
MARCATILI Claudia
Settore scientifico disciplinare: 
SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE (MED/45)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Anno di corso: 
3
Lingua di insegnamento: 

italiano

Attività formativa padre: 

Obiettivi formativi

Il corso propone contenuti di assistenza infermieristica pediatrica attraverso l’esplicitazione di contenuti e concetti di indicazioni assistenziali in risposta alle diverse condizioni cliniche del bambino date dalle variabili legate all’età dello sviluppo e anche alla tipologia della famiglia. Un approccio assistenziale moderno e olistico alla complessità delle cure pediatriche .

Contenuti dell'insegnamento

Il corso prevede una prima parte generale sulla globalità del bambino e della sua famiglia. Attraverso le indicazioni dell’Oms, l’associazione europea per i diritti dei bambini in ospedale, la carta dei diritti e il concetto di Family center care. Verranno quindi discussi i contenuti tipici dell’assistenza infermieristica pediatrica su alcune delle patologie più comuni che accompagnano l’età evolutiva

Programma esteso

Assistenza centrata sulla famiglia principi generali. Relazione e differenze di approccio infermiere/famiglia infermiere/bambino. Accertamento infermieristico in pediatria (Pat) Pediatric Assesment Triangle
Pianificazione dell’assistenza nei bambini con le seguenti patologie
Febbre e disidratazione difficoltà respiratoria
Esordio diabetico: L’infermiere Pivot in pediatria
Il Dolore e diverse tipologie per contrastarlo
Vie di somministrazione e dosaggio dei farmaci

Bibliografia

Pierluigi Badon Simone Cesaro Assistenza Infermieristica in Pediatria Casa Ed.Ambrosiana
Slides e materiale audiovisivo fornito dal docente

Metodi didattici

Lezioni frontali, interattive ed esercitazioni. Diapositive e materiale audiovisivo discusso in aula.

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi di apprendimento prevede la valutazione mediante un esame orale, rispetto ai contenuti trattati. Mediante domande su argomenti relativi al contenuto del corso, verrà accertato se lo studente ha raggiunto l’obiettivo della conoscenza e della comprensione dei contenuti, e se sia in grado di applicare le conoscenze acquisite nell’esercizio della professione. L’accertata incapacità di rispondere ad una domanda, o di dimostrare almeno una conoscenza elementare dell’argomento oggetto della domanda, comporterà il mancato superamento dell’esame. In caso di superamento dell’esame, verrà formulato un giudizio che contribuirà al voto finale del Corso Integrato, in base al raggiungimento degli obiettivi (espresso in trentesimi).