PSICOLOGIA CLINICA

Docenti: 
BRUNI BARBARA
Crediti: 
2
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
BRUNI BARBARA
Settore scientifico disciplinare: 
PSICOLOGIA CLINICA (M-PSI/08)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Anno di corso: 
2
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

L’obiettivo del corso è fornire allo studente specifiche conoscenze e competenze di comprensione dello stato di salute psico-emotivo-relazionale e di rilevazione precoce degli elementi relativi alle manifestazioni fisiologiche, i fattori di vulnerabilità e la psicopatologia; l’utilizzo di strumenti per la valutazione degli aspetti relativi alla psicologia clinica all’interno del percorso nascita e l’invio ai servizi della Rete socio-sanitaria. Inoltre, si intendono fornire conoscenze e competenze di comprensione relativamente al funzionamento dei processi cognitivi, emotivi e comportamentali di chi subisce una MEF; capacità di applicare le conoscenze e il grado di autonomia acquisiti nella valutazione/competenze comunicative-relazionali e, in base alle risorse, attivazione la rete ospedale-territorio. Cenni di conoscenze e comprensione relativamente agli elementi di prevenzione dello stress/burnout, elementi traumatici vs resilienza nell'operatore sanitario; cenni di conoscenza del fenomeno della Violenza di Genere all’interno del percorso nascita.

Prerequisiti

Aver completato i contenuti del primo anno.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso si compone di due parti. Una prima parte di contenuti di teoria e pratica di psicologia clinica, e una seconda parte di applicazione pratica con esercitazioni

Bibliografia

Costantini W., Calistri D., OSTETRICA.
Le basi scientifico-culturali. Piccin Ed., 2013.
Slides e materiale audiovisivo fornito dalla docente
La morte in-attesa. Assistenza e sostegno psicologico nel lutto in gravidanza e dopo il parto di Claudia Ravaldi – Ed. Officina Grafica - 2016 (fornito dalla docente - versione gratuita)

Metodi didattici

Compatibilmente con le disposizioni governative e di Ateneo riguardanti l'emergenza COVID-19, il corso viene articolato in lezioni frontali di carattere teorico secondo una modalità mista in presenza e a distanza. In particolare, il docente svolge la lezione in presenza (in aula) con l'ausilio di materiale informatico (slides Powerpoint) con il contemporaneo collegamento a distanza sincrono (via piattaforma Teams in streaming). Ogni lezione viene videoregistrata e caricata sul portale Elly del corso insieme alle slides ad essa pertinenti. Il docente è disponibile per chiarimenti sulle lezioni su appuntamento (concordato via e-mail) in ufficio o a distanza via Teams, oppure attraverso chat sul portale Elly del corso.

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi di apprendimento prevede la valutazione mediante un esame orale, rispetto ai contenuti trattati. Mediante domande su argomenti relativi al contenuto del corso, verrà accertato se lo studente ha raggiunto l’obiettivo della conoscenza e della comprensione dei contenuti, e se sia in grado di applicare le conoscenze acquisite nell’esercizio della professione. L’accertata incapacità di rispondere ad una domanda, o di dimostrare almeno una conoscenza elementare dell’argomento oggetto della domanda, comporterà il mancato superamento dell’esame. In caso di superamento dell’esame, verrà formulato un giudizio che contribuirà al voto finale del Corso Integrato, in base al raggiungimento degli obiettivi (espresso in trentesimi). Qualora, a causa del perdurare dell’emergenza sanitaria, fosse necessario svolgere gli esami di profitto con la modalità a distanza, si procederà su piattaforma Teams. Per le modalità d'esame a distanza si rimanda alle linee guida dell'Ateneo all'indirizzo http://selma.unipr.it/.