Elementi di diagnosi prenatale

Docenti: 
KAIHURA Christine Tita
Crediti: 
1
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
KAIHURA Christine Tita
Settore scientifico disciplinare: 
GINECOLOGIA E OSTETRICIA (MED/40)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Anno di corso: 
1
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Attività formativa padre: 

Obiettivi formativi

L’obiettivo del corso è fornire la conoscenza di base sull’utilizzo dell’ecografia in ostetricia; Inoltre, sarà fondamentale formare lo studente al primo approccio con la paziente gravida, così che questo acquisisca la capacità di iniziare ad informare la paziente sulle procedure disponibili, capire i tempi di esecuzione, individuare le pazienti a rischio che potrebbero necessitare di un’indagine più approfondita e mostrarsi come prima interfaccia per l’iniziale counselling sulle tecniche di diagnosi prenatale.

Contenuti dell'insegnamento

Spesso l’ostetrica rappresenta la prima interfaccia con la paziente gravida. Ottenere un’abilità di base nell’ecografia office rappresenta nella realtà attuale un obiettivo primario per il professionista ostetrico. Il corso si propone di fornire allo studente le conoscenze teoriche basiche dell’ecografia ostetrica e ginecologica. In particolare saranno presentate le varie modalità di indagini ostetriche previste dalle linee guida Italiane, con particolare riferimento ad i tempi di esecuzione ed alla selezione della paziente da sottoporre ad ecografia

Bibliografia

Costantini W., Calistri D., Ostetrica. Le basi scientifico-culturali. Vol. 1-2-3. Ed. Piccin, 2013.Linee Guida SIEOG, Edizione 2015; Società Italiana di Ecografia Ostetrica e Ginecologica; Editeam Editore. Inoltre ogni lezione sarà supportata da materiale didattico, immagini ecografiche di casi specifici e riferimenti bibliografici

Metodi didattici

Lo svolgimento dell’insegnamento si basa su lezioni frontali finalizzate alla spiegazione delle basi teoriche della tecnica ecografica, a cui si aggiunge la visione di immagini per poter meglio comprendere ed applicare le conoscenze teoriche.

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi di apprendimento prevede la valutazione mediante un esame orale, rispetto ai contenuti trattati. Mediante domande su argomenti relativi al contenuto del corso, verrà accertato se lo studente ha raggiunto l’obiettivo della conoscenza e della comprensione dei contenuti, e se sia in grado di applicare le conoscenze acquisite nell’esercizio della professione. L’accertata incapacità di rispondere ad una domanda, o di dimostrare almeno una conoscenza elementare dell’argomento oggetto della domanda, comporterà il mancato superamento dell’esame. In caso di superamento dell’esame, verrà formulato un giudizio che contribuirà al voto finale del Corso Integrato, in base al raggiungimento degli obiettivi (espresso in trentesimi).

Altre informazioni

Principi generali di gestione della gravidanza