Midwifery di base I

Crediti: 
7
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
NERI Serena
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Anno di corso: 
1
Lingua di insegnamento: 

Italiano

L'insegnamento è suddiviso nei seguenti moduli didattici: 

Obiettivi formativi

L'obiettivo del corso è fornire allo studente specifiche conoscenze teorico pratiche in merito ai contenuti trattati. Al termine del corso, lo studente potrà applicare le conoscenze ricevute all'interno dell'esperienza di tirocinio territoriale ed ospedaliero.

Contenuti dell'insegnamento

Mod. 1
L'Ostetrica e la sessuologia. Determinanti della sessualità:sesso biologico, identità di genere, ruolo di genere, orientamento sessuale. Fisiologia della risposta sessuale maschile e femminile. Disfunzioni sessuali. Dispareunia, vaginismo. Sessualità in gravidanza e puerperio. Sterilità e sessualità. Che cos'è l'educazione sessuale. Perchè fare educazione sessuale. L'ostetrica e l'educazione sessuale. Obiettivi dell'educazione sessuale. Educazione sessuale o informazione sessuale. Educazione sessuale o educazione affettiva. Pubertà ed adolescenza. Peculiarità degli interventi di educazione sessuale. L'educazione sessuale e le nuove tecnologie.Pornografia, revenge porn, sexting. Metodologia didattica per l'educazione sessuale.
Mod 2
Le basi fisiologiche della gravidanza dal concepimento all’esordio della gravidanza; la gravidanza dal punto di vista biologico e nutrizionale sia materno che fetale; concetto di salute in gravidanza e le modificazioni fisiche, ormonali, emotive della donna in gravidanza con particolare attenzione ai cambiamenti nei tre trimestri di gravidanza.
Assistenza ostetrica di base e counselling.
Mod. 3
Chi è l'ostetrica?Storia dell'ostetricia. Teorie della midwifery. Profilo professionale. Legislazione ostetrica. Obiezione di coscienza nella legge 194/1978. L'accesso alla professione. Midwifery management process. La documentazione ostetrica.
Mod 4
L'evoluzione dei servizi dedicati alla maternità. Il consultorio famigliare. Il percorso nascita. Il concetto di comunità e ruolo dell'ostetrica. Accoglienza e complessità organizzava nei servizi sanitari.
Il percorso antiviolenza.
Il fenomeno dell'immigrazione. Modelli di assistenza transculturale.
I concetti dell'Healt literacy
Barriere di accesso all'assistenza sanitaria
I determinanti socio culturali della salute di genere
Educazione sanitaria, prevenzione ed offerta di screening.

Bibliografia

W. Costantini
D. Calistri
Ostetrica
Ed Piccin
2013

Metodi didattici

Lezioni frontali, interattive, lavori di gruppo.

Modalità verifica apprendimento

L'accertamento del raggiungimento degli obiettivi di apprendimento prevede la valutazione mediante un esame orale, rispetto ai contenuti trattati.